Cerca nel sito

Cerca nel sito
.

Si comprano ad una bancarella 200 grammi di marroni e si inizia a mangiarli. Nel sacchetto si trovano due marroni macchiati, uno bucato da un verme e uno con una macchia sotto la buccia.

 

Che cosa si dovrebbe pensare?

 

Dovete sapere che non è colpa del venditore di marroni. La castagna è un prodotto naturale e perciò non immune all’ammuffamento. Ci impegnamo a vendere solamente prodotti naturali al 100%. A questo scopo non impieghiamo conservanti o esaltatori di sapidità. Quindi la presenza di imperfezioni è in fondo la garanzia di un prodotto lasciato al naturale. Anzi, bisognerebbe insospettirsi se dopo il terzo o quarto sacchetto non si trovano imperfezioni.

Talvolta la buccia non si lascia togliere facilmente. I motivi possono essere due: il primo è che la specie di marroni in questione sia molto fresca, specialmente all’inizio della stagione. Il secondo è la fornitura al marronaro di una specie non idonea.

Vi siete sicuramente già stupiti per i prezzi relativamente alti (attualmente ca. 3.-/100g) per „marroni caldi“. Dovete sapere che le nostre castagne e marroni vengono importati dall’Italia. Il contadino italiano è impegnato tutto l’anno con la cura degli alberi così come con la pulizia del suolo e, infine, con il raccolto. Nonostante lo sviluppo di macchinari all’avanguardia negli ultimi anni, il procedimento del raccolto viene fatto ancora a mano. Il loro impiego infatti risulta difficile sui ripidi pendii irregolari. Questo modo di produzione implica dei costi non indifferenti.

I contadini forniscono le castagne o marroni raccolti nei punti di raccolta. I nostri fornitori comprano direttamente dal contadino oppure ai punti di raccolta. Vengono acquistate le quantità che si spera di vendere. I calcoli di cifra d’affari vengono effettuati già in settembre e ciò porta con sè un certo rischio.

Si calcola che per 100 kg di prodotto finale siano necessari 200 fino 300 kg in media di castagne. Ogni tanto è troppo e ogni tanto troppo poco. Il rischio è comunque coperto dai nostri fornitori.

La massa arriva nei depositi dei nostri fornitori, dove viene pulita, calibrata grossolanamente e per un po’ di tempo immersa in acqua fredda. In seguito (talvolta prima del bagno freddo) i frutti vengono immersi in acqua calda a 50°C per 40 minuti. Questo permette la distruzione dei vermi.

Dopo questo procedimento la massa viene selezionata a mano e sorteggiata secondo la grandezza. Questo deve essere svolto più volte, poichè i marroni perdono umidità e quindi si riduce la loro grandezza. Fino a fine stagione (metà marzo) l’operazione viene ripetuta fino a tre volte.

Nel nostro deposito la merce viene ancora una volta selezionata visivamente e poi riempita in sacchi da 30 kg. La quantità distribuita dai noi raggiunge le 30 tonnellate all’anno.

Su richiesta le castagne vengono tagliate e il giorno dopo fornite ai clienti, i quali le arrostiscono, le selezionano e le vendono all’esigente clientela.

Come potete notare, il processo di produzione dalla castagna colta fino al sacchetto pieno di caldarroste è complesso e dispendioso. La Marroni-Import Gysi & Strazzini AG si impegna per garantire prezzi giusti per tutti. In particolar modo per il contadino che è insostituibile come garante per un futuro solido del nostro prodotto. Inoltre i nostri prezzi garantiscono l’alta qualità dei nostri prodotti.

 



.

xxnoxx_zaehler